Cinema Teatro Rex

Benvenuto nel sito Cinema Teatro Rex! Stiamo effettuando la manutenzione al sito ufficiale. Per ora puoi raccogliere le informazioni del Rex qui. A presto!

Cinema Rex

Programmazione dal 20 al 24 settembre 2019

Cinema Rex è inserito nel circuito Europa Cinemas

IL SIGNOR DIAVOLO
di Pupi Avati

sabato 21/09 ore 18.30
martedì 24/09 ore 21.15 (biglietto unico 3euro)

Roma, 1952. Il giovane funzionario ministeriale Furio Momenté viene convocato dal suo superiore per una questione delicatissima. In Veneto, un minore ha ucciso un coetaneo convinto di uccidere il diavolo. Per motivi elettorali la questione va trattata in modo da evitare scandali. La madre della vittima è molto potente e, da sostenitrice della causa della maggioranza politica, ha cambiato opinione assumendo una posizione assai critica nei confronti della Chiesa e di chi politicamente la supporta. Il compito di Momenté è quindi quello di evitare un coinvolgimento di esponenti del clero nel procedimento penale in corso. Durante il lungo viaggio in treno, Momenté legge i verbali degli interrogatori condotti dal giudice istruttore, a partire da quello del piccolo assassino, Carlo. La realtà che comincia a dispiegarglisi davanti è complessa e sinistra, ma le cose, una volta che si troverà sul posto, si dimostreranno ben peggiori. […]

ACQUISTA ORA 

DOLOR Y GLORIA
di Pedro Almodòvar

venerdì 20/09 ore 21.15
sabato 21/09 ore 21.15

Il regista Salvador Mallo si trova in una crisi sia fisica che creativa.
Tornano quindi nella sua memoria i giorni dell’infanzia povera in un paesino nella zona di Valencia, un film da cui aveva finito per dissociarsi una volta terminato e tanti altri momenti fondamentali della sua vita. Dal regista premiato alla Mostra del Cinema di Venezia

ACQUISTA ORA 

IL TRADITORE
di Marco Bellocchio

domenica 22/09 ore 21.00

Sicilia, anni Ottanta. È guerra aperta fra le cosche mafiose: i Corleonesi, capitanati da Totò Riina, sono intenti a far fuori le vecchie famiglie. Mentre il numero dei morti ammazzati sale come un contatore impazzito, Tommaso Buscetta, capo della Cosa Nostra vecchio stile, è rifugiato in Brasile, dove la polizia federale lo stana e lo riconsegna allo Stato italiano. Ad aspettarlo c’è il giudice Giovanni Falcone che vuole da lui una testimonianza indispensabile per smontare l’apparato criminale mafioso. E Buscetta decide di diventare “la prima gola profonda della mafia”. Il suo diretto avversario (almeno fino alla strage di Capaci) non è però Riina ma Pippo Calò, che è “passato al nemico” e non ha protetto i figli di Don Masino durante la sua assenza: è lui, secondo Buscetta, il vero traditore di questa storia di crimine e coscienza che ha segnato la Storia d’Italia e resta un dilemma etico senza univoca soluzione.

ACQUISTA ORA 

LE AFFINITÀ ELETTIVE MUSICALI
E QUALCOSA RIMANE…
Teatro. Musica. Immagini.
Stagione 2019

Dal 12 Ottobre ricominceranno i nostri concerti dal vivo in una rassegna che ormai ha preso il giusto posto nella programmazione annuale.
Con la direzione artistica di Charlie Agostini, quest’anno è stato chiesto agli artisti di scoprire nuove Affinità Musicali dando vita così a curiosi duetti, il tutto nello stile che contraddistingue gli interpreti coinvolti.
Si sa che l’unione fa la forza e quindi…”che la Forza sia con noi!” (cit.)

Annunci
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close